Tutti possono diventare piccoli grandi sciatori: con le dritte giuste e montagne da urlo scoprirai che si può imparare a sciare in una settimana. Che sia per le vacanze natalizie o per i weekend ecco cosa offre Bardonecchia

Quest’estate Bardonecchia te l’abbiamo fatta girare in lungo e in largo: dall’incanto della Valle Stretta alle verdi acque del Lago di Rochemolles, fino in vetta al Monte Thabor. Oggi ti raccontiamo del suo lato invernale e in particolar modo del perché dovresti tenerla in considerazione per i tuoi weekend in famiglia sulla neve.

Se sei in vacanza o abiti vicino ad una località sciistica i tuoi bimbi saranno entusiasti se gli permetterai di conoscere il mondo dello sci, te lo diciamo con certezza assoluta essendo state noi quelle bimbe felici tutte abbardate con strati di vestiti dai mille colori, piccole piccole in mezzo alle grandi piste coperte di bianca neve.
Non possiamo fare a meno di pensare a tutti i bei ricordi della nostra infanzia da corsiste.  Sorridiamo ogni volta vedendo le file di bimbetti alti poco sopra il nostro ginocchio divertirsi a scender giù dalle piste, contenti e spensierati sulle loro montagne.

Quella che stiamo per raccontarti è la storia di come ci siamo innamorate della montagna in inverno e di come non smetteremo mai di ringraziare i nostri genitori per averci iscritto fin da piccoline al corso di sci, ma prima ti lasciamo qualche consiglio su come scegliere la giusta scuola di sci.

Quale scuola di sci scegliere

La montagna d’inverno è un mondo tutto nuovo da esplorare, ha delle regole che vanno sin da subito imparate, ma ha anche tanti segreti divertenti da scoprire. Un buon maestro, attività a misura di bambino, momenti di gioco e un approccio soft al mondo dello sci sono fondamentali per regalare a tuo figlio un bagaglio di esperienze positive  che si ricorderà per tutta la vita.

Personalmente mi sono innamorata dello sci a 6 anni, a dir la verità non proprio dello sci ma di Florian, il mio maestro, capelli biondi, occhi color ghiaccio e la gentilezza di un principe azzurro, ed è successo poi… che mi ha fatto innamorare follemente anche dello sci. Io, una bambina timida ed introversa ho trovato un maestro che ha saputo usare i giusti metodi di insegnamento in base al mio carattere e finiti i 2 giorni di lezione di una cosa ero certa, non avrei mai più smesso di sciare.

Io e mia sorella abbiamo seguito per anni diversi corsi di sci e con il tempo abbiamo imparato ad individuare cosa deve avere una scuola di sci che funziona e come essere certe di fare un buon investimento.

 

Piste Bardonecchia-1

 

Eccoti quindi una lista di punti che ti consigliamo di tenere in considerazione se vuoi fare a tuo figlio uno dei regali più belli che possa ricevere:

  • Scegli una scuola che abbia come obiettivo quello di insegnare ai bambini a sciare divertendosi, che vuole stimolarli e ispirarli e allo stesso tempo tenga in considerazione le esigenze di un genitore, quindi sicurezza e attenzione per il bambino che non deve essere uno dei tanti.
  • Prediligi corsi poco numerosi dove tuo figlio potrà essere seguito al meglio ed imparare davvero a sciare anche in poche lezioni.
  • Scegli una scuola che abbia maestri specializzati nell’insegnamento ai bambini, capaci di adattare la lezione o il corso al carattere del bambino.

 

Il risultato che avrai è che tuo figlio imparerà a sciare velocemente e con tecnica, in sicurezza, ma soprattutto divertendosi, perché da bambini è giusto così! 😊 Tutto questo noi lo abbiamo ritrovato nella scuola di sci B-foxes a Bardonecchia e te la consigliamo senza indugio se cerchi un corso di sci che insegni a tuo figlio a scoprire la montagna e a rispettarla, innamorandosene a 360 gradi.

 

E non siamo le sole a pensarla così: guarda quanto sono dolci le recensioni di questi nonni 

I corsi per la stagione 2019/2020

I corsi dedicati ai piccoli sciatori/snowboardisti sono principalmente tre: Mini Lupetti per i piccoletti alle prime esperienze, dal livello principiante al bronzo e al base, Lupetti dal livello bronzo all’argento e Volpi per i corsisiti di tutte le età, sempre dal livello bronzo all’argento.

Si comincia approfittando delle vacanze natalizie e si può scegliere di iscriversi per uno dei seguenti periodi:

  • dal 26 al 31 dicembre: 6 giorni
  • dal 01 al 06 gennaio: 6 giorni
  • dal 26 dicembre al 01 gennaio: 12 giorni
  • 8 sabati a partire dal 28 dicembre: 8 giorni
  • 8 domeniche a partire dal 29 dicembre: 8 giorni

I corsi prevedono un numero massimo di iscritti proprio per seguire al meglio tutti i bimbi, per Mini Lupetti il limite è di 3 partecipanti, per i Lupetti è di 5, mentre per le Volpi 8.

Questi sono i corsi di punta della scuola, ma le formule e le esperienze da vivere sono infinite, dallo snowboard, al freestyle, al freeride, alle lezioni individuali anche per i genitori, insomma ci sono tutti gli ingredienti per innamorarsi ancora di più di queste belle montagne valsusine.

Clicca qui sotto per avere maggiori informazioni sui corsi per i più piccoli.

Come raggiungere Bardonecchia

Il punto di forza di Bardonecchia è che è davvero facile da raggiungere con qualsiasi mezzo.

  • In Auto: Autostrada A32 Torino -Bardonecchia con uscita a Bardonecchia oppure strada statale n. 24 e 335 della Valle di Susa fino a Bardonecchia.
  • In Treno: Treni diretti da Parigi, Milano, Lione,Roma, Napoli, Firenze, Bologna e Reggio Emilia.
  • In aereo: L’aeroporto più vicino è quello di Torino Caselle, da li seguendo le indicazioni che ti abbiamo lasciato sopra in auto o in treno potrai raggiungere Bardonecchia in poco meno di un ora.

Piste Bardonecchia-7

Perché Bardonecchia è a misura di bambino

Bardonecchia si trova in una conca circondata da quattro splendidi valli, offre quindi davvero tanti spunti per trascorrere del tempo di qualità fra le montagne: cene in quota con gatto delle nevi, ciaspolate, sci di fondo, corsi di sci, sci alpinsmo, rifugi e discese adrenaliniche sull’alpine coaster (uno slittino che attraversa in una corsa lunga 1 chilometro i boschi di Campo Smith).

Per quel che riguarda le piste, sono davvero belle e varie: dalle divertenti stradine nel bosco, alle discese sulle piste olimpiche dove sono passati i più grandi campioni, poi quelle in quota con panorami da brivido fino a quelle sempre baciate dal sole come quelle dello Jaffreau.

Bardonecchia ci piace perché ogni pista ha qualcosa di speciale e anche le difficoltà sono le più disparate, ci sono 5 piste nere, 18 piste rosse e 16 piste blu, perfette per imparare in tutta sicurezza lo sci o lo snowboard scorrazzando su e giù per tutta la montagna.

Scuola di Sci B-Foxes

Una scuola di sci dove si impara a sciare velocemente e con tecnica seguiti da maestri che sanno come ci si diverte

Cosa fare nelle vicinanze

Scrivici qui sotto la tua mail per ricevere tutte le novità dal nostro sito, a poco a poco ti facciamo scoprire le esperienze che questa meravigliosa valle ha da offrirti.

Siamo Arianna e Alessandra

Autrici del blog Visit Val di Susa.
Ci occupiamo noi stesse di tutto quello che leggerai sul sito: dalla fotografia alla scrittura degli articoli, tutte le nostre passioni le riuniamo qui dentro.