“C’è aria di primavera la senti anche tu? “
Sono giorni che ci ripetiamo questa frase mentre rimaniamo incantate dalla vista degli alberi in fiore e ci godiamo il sole che ogni giorno resta a scaldarci sempre un pò di più.

 

org_aad86c68d1448ed0_1510754761000-01

La primavera risveglia in noi la voglia di turismo a km zero, lunghe passeggiate all’aria aperta , pranzi in agriturismo per assaporare le primizie locali e quella voglia di godersi le belle giornate seguendo il ritmo della natura.
Se sei in cerca di idee per un weekend fuoriporta, da passare con la tua famiglia, eccoti le nostre proposte; saranno due giorni all’insegna del gusto, del relax e del divertimento.

1 Inizia con la visita alla Sacra di San Michele.

La prima tappa che vogliamo suggerirti è sicuramente la Sacra di San Michele, ti garantiamo che vale da sola il viaggio!
Abbarbicata sulla cima del Monte Pirchiriano è circondata da chilometri e chilometri di boschi .
Visitarla in primavera renderà sicuramente il tutto ancora più indimenticabile, gran parte del percorso si svolge all’esterno, attraversa ampie terrazze e punti panoramici unici come la Torre della Bell’Alda.
Il sabato le visite si svolgono dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00
Il biglietto intero costa 8 euro, ridotto (dai 6 ai 14 anni e oltre 65) 4 euro e i bimbi sotto i 6 anni non pagano.
Maggiori dettagli in questo articolo, e di seguito i contatti.

Indirizzo: Via alla Sacra, 14, 10057 Sant’Ambrogio di Torino TO
Telefono: 011 939130
Mail: info@sacradisanmichele.com

Sito web
Pagina Facebook
Pagina Instagram

 

2 Per pranzo prova l’agriturismo Cascina dei Canonici

Finita la visita ti sarà venuto un certo languorino, non preoccuparti non dovrai andare lontano, appena due curve più in su del piazzale Croce Nera ( dove si parcheggia l’auto per la visita alla Sacra di San Michele) troverai l’agriturismo Cascina dei Canonici. Sulla tavola arriveranno solo prodotti a km zero e i sapori genuini della tradizione enogastronomica della Val di Susa.
Se vuoi dare un’occhiata ai menù proposti : il menù del Pellegrino, il menù degustazione e quello del Pellegrino Goloso, ti lasciamo qui tutti i contatti.
Con la bella stagione il locale è molto frequentato, ti consigliamo di prenotare.

Indirizzo: Cascina Girardi, 1, 10057 Frazione S.Pietro, Sant’ Ambrogio di Torino TO
Telefono: 320 753 1160
Mail: cascinacanonici@virgilio.it

Sito web
Pagina Facebook

 

3 Il giorno dopo risvegliati nel bosco delle meraviglie

Non c’è un modo migliore di descrivere la magia che si compie in questo bosco situato ai piedi dell Sacra di San Michele, è davvero un bosco delle meraviglie! Possiamo definirlo come un parco divertimenti emozionale che con un percorso di circa 3 ore ( voleranno, ti sembreranno 3 minuti, un’altra magia del bosco ) ti permetterà di essere protagonista, insieme alla tua famiglia, di un’avventura che si svolge in un luogo incantato abitato da orchi, fate ,folletti, lupi mannari e altre misteriose creature. Se ti abbiamo incuriosito e vuoi saperne di più ecco il link al sito del progetto e tutti i contatti.
Le avventure si svolgono al mattino con partenza indicativa alle ore 09.30.

Indirizzo: Sentiero 502, 10057 Sant’Ambrogio di Torino TO
Telefono: 0119323021
Mail: info@boscodellemeraviglie.it

Sito web
Pagina Facebook

 

4 Relax e pranzo al Lago Piccolo

E’ ora di pranzo e ti consigliamo di non perderti i Laghi di Avigliana

 

IMG_20171029_135931-01

Ti suggeriamo il locale la Zanzara al Lago Piccolo dove potrai gustare ottimi piatti direttamente sulla spiaggetta del lago.
Il menù varia di volta in volta. I piatti proposti sono caserecci, di porzioni abbondanti, ad un buon prezzo; se poi ci metti anche la vista e il contatto con la natura è il posto perfetto per una pausa pranzo in totale relax.
Anche qui ti consigliamo di prenotare.
Dopo pranzo invece, puoi fare una bella passeggiata seguendo il percorso che dal locale ti porta a fare il giro del lago a piedi; durata 45 minuti.

Indirizzo: Via S. Bartolomeo, 2, 10051 Avigliana TO
Telefono: 334 153 0225
Mail: lazanzara@me.com

Pagina Facebook

 

5 Un consiglio in più

Perchè non organizzare il weekend a maggio,nei giorni in cui si svolge la sagra del canestrello?
Tieni d’occhio la nostra sezione eventi.
Se non lo conosci devi rimediare, si tratta di un biscotto dolce di varie dimensioni, l’aroma è quello classico del limone ma può essere anche ai gusti di miele, cacao o nocciola . Ti avvisiamo crea dipendenza!

 

Canestrelli di Vaie

Viene cotto sulle piastre in ghisa tipiche piemontesi, simili a quelle usate per i Goffry, te ne abbiamo parlato qui.

Scrivici qui sotto la tua mail per ricevere tutte le novità dal nostro sito, a poco a poco ti facciamo scoprire le esperienze che questa meravigliosa valle ha da offrirti.

Siamo Arianna e Alessandra

Autrici del blog Visit Val di Susa.
Ci occupiamo noi stesse di tutto quello che leggerai sul sito: dalla fotografia alla scrittura degli articoli, tutte le nostre passioni le riuniamo qui dentro.