Una bellissima passeggiata sulla neve, di poca difficoltà. Si tratta di una strada carrozzabile quella che sale al lago Arpone. Il sentiero si snoda nel fitto bosco ed è percorribile sia a piedi che con le ciaspole, una buona alternativa alla classica salita al lago del Moncenisio. D’inverno questa pista è meno battuta rispetto alle altre e se si passa per primi la fatica aumenta. Il paesaggio al lago dell’Arpone è spettacolare e avendo un po’ di tempo si può proseguire oltre fino al Lago Rotirel (metri 1900), circa 45 minuti dal lago dell’Arpone.

Mappa

null

Dislivello: 317

null

Altitudine: 1800 m slm

null

Difficoltà: T

null

Punto di partenza: Bar Cenisio (1483 m)

null

Percorribile: A piedi, in macchina, in mountain bike, con le ciaspole

Descrizione itinerario

Da Susa si seguono le indicazioni per il Moncenisio e si prosegue fino all’abitato di  Bar Cenisio, dove si parcheggia l’auto appena passato il paese dal paese (in prossimità di un vecchio casotto che faceva da posto di frontiera) o in uno slargo appena imboccata la strada sterrata che parte proprio dal casotto.

Sfoderate le ciaspole, si inizia a salire camminare! Si sale lungo la vecchia stradina militare, con vista speciale sul Rocciamelone e l’Orsiera.

Il bosco resta sempre molto fitto, e la strada vi si addentra seguendo il corso della vallata in direzione del colle del Moncenisio, fino a raggiungere il dosso in cui si trovano le baite e il lago dell’Arpone. Il tempo in salita da Bar Cenisio fino a qui è di circa 1 ora e 40. L’itinerario di ritorno è il medesimo e richiede circa 1 ora.

Nelle vicinanze: