skip to Main Content

Hai mai sentito parlare di Bagna Càuda o Càoda (Salsa calda)?
Sicuramente se sei già passato da queste parti ne avrai sentito il suo intenso profumo. In questo articolo di sveliamo la vera ricetta della bagna cauda.É uno dei piatti tipici del piemonte ed un tempo veniva preparata per poter condividere tutti insieme le occasioni di festa.

Le origini della Bagna Cauda

Fatta di solo 4 semplici ingredienti: burro, olio (in Val di Susa veniva usato quello di noci), aglio e acciughe sotto sale questa aromatica salsina è arrivata fino a noi portata dai mercanti di sale e acciughe provenienti dalla Provenza. Il suo nome francese era “Anchoiade“. Con l’arrivo di questo piatto nelle terre valsusine e piemontesi l’antica ricetta viene modificata rispetto a quella francese con l’introduzione degli ortaggi in accompagnamento.

Le verdure da utilizzare nella ricetta devono essere fresche e di stagione: cardi gobbi di Nizza Monferrato, topinambur, cuori di cavolo bianco, indivia e scarola, peperoni crudi e sotto vinaccia, cipollotti immersi nel vino barbera, barbabietole rosse cotte, patate lesse, cipolle al forno, zucca fritta e peperoni arrostiti. Il risultato della ricetta è una cremina meravigliosamente profumata nella quale si possono intingere verdure, pane e alla fine… un pò di tutto!

La pirofila di cottura va portata in tavola con sotto l’apposito fornello a spirito, oppure preferibilmente  vanno usate le “sciunfiette” (ciotole di terracotta) una per ciascuno, con un cero acceso nell’apposito vano sotto per mantenere la salsa alla giusta temperatura.

Devi fare attenzione ai primi bocconi: la scottatura è un’eventualità moooolto frequente! 😉

 

Bagna Cauda ricetta

Ricetta Bagna CaudaAbbiamo stuzzicato il tuo appetito?

In questo articolo ti raccontiamo dove mangiare la bagna cauda in Val di Susa, non ti perdere i nostri consigli e quando passi di qua ricordati di prenotare in anticipo la tua sciunfietta. 

Newsletter

Una volta al mese condividiamo con te i nostri migliori consigli su cosa fare e cosa vedere in Val di Susa, iscriviti a "Quanto t'ho amata".

 

 

Ciao siamo Arianna e Alessandra
autrici del blog Visit Val di Susa ti portiamo alla scoperta di questa bellissima valle tra le meravigliose montagne, i paesini storici e la sua gastronomia genuina.

Hai un'attività in Val di Susa? Promuoviti con noi.

X